Antalis e la Natura

Environment_procurement_policy_ContentPage_259x194.jpg

Antalis  e la Natura

Antalis lavora con fornitori che considerano sempre la tutela dell' ambiente come una priorità, e si impegna quotidianamente a:

Incoraggiare i fornitori a ottimizzare l'efficienza e l'ecocompatibilità dei loro  processi di produzione.

Dare riconoscimento a quei fornitori che hanno una politica chiara e certificata sulle politiche ambientali.

Incoraggiare i fornitori a monitorare le emissioni di CO2nella lavorazione e produzione dei loro prodotti e perseguirne la costante riduzione.

Promuovere le partnership con fornitori che hanno acquistato o stanno lavorando per l`acquisizione di un certificato di gestione sistema ambientale (SGA-ISO 14001 –  EMAS - FSC - PEFC o altri standard di settore riconosciuti).

Cercare di ottimizzare le reti distributive, per ridurre i trasporti e ridurre le emissioni di CO2.

Promuovere la commercializzazione di una vasta gamma di prodotti con certificazione ambientale (FSC ® & PEFC) o provenienti da materie prime riciclate.

Attuare sistemi di monitoraggio per registrare e valutare le nostre performances ambientali.

Antalis International si impegna a implementare a mantenere requisiti FSC ® & PEFC (Chain of Custody).

Informare costantemente i nostri fornitori che le tematiche ambientali, sociali e di salute e sicurezza sono importanti per Antalis International e che ne chiediamo il rispetto a tutti i fornitori.

 

La ricerca di Sequana

Sequana ha sviluppato modelli di controllo per tutte le attività di ricerca e sviluppo, basati su principi di responsabilità sociale ed ambientale, in modo da garantire la sostenibilità di tutte le attività ricerca del gruppo. Questo modello è condiviso con i nostri fornitori, e viene applicato a tutte le paste di cellulosa ed i prodotti cartacei acquistati dal gruppo (Antalis e Arjowiggins). Ulteriori dettagli sono presenti nella documento di sostenibilità ambientale adottato dal gruppo nel dicembre 2013).